Vasi d'espansione e autoclavi. Engineered in Italy, Made in Russia

Vasi uso sanitario

Svolge la funzione di vaso d’espansione a tutti gli effetti. Accompagna il bollitore nel circuito dell’acqua sanitaria. Viene installato a valle dell’ingresso dell’acqua fredda.

Il vaso d’espansione ad uso sanitario per acqua calda svolge la funzione di accogliere il volume di dilatazione del fluido contenuto nel bollitore. Nell’impianto è buona tecnica non reimmettere nella rete dell’acquedotto acqua elaborata, vietato per legge; quindi si prescrive l’impiego di una valvola di non ritorno.
Se non ci fosse il vaso d’espansione, nel caso fosse installata una valvola di sicurezza si verificherebbero gocciolamenti e perdite, e le tubazioni sarebbero costantemente sollecitate da pressioni non previste da progetto; si rischierebbero lesioni e danneggiamenti all’impianto di erogazione.

Dimensionamento del vaso d’espansione ad uso sanitario

Sia noto l’accumulo richiesto dalle utenze (dato di progetto): tale sarà il volume di acqua che subirà espansione. Considerando il coefficiente di dilatazione del fluido, si può ricavare, in funzione delle pressioni dell’impianto, la capacità necessaria del vaso d’espansione per l’impiego nell’impianto.

Per avere un ordine di valori per i parametri più comuni si può utilizzare come riferimento il volume del bollitore. Nel caso di escursione di temperatura di 80°C e per pressioni usuali d’impianto si propone:

V_{vaso} = 10\% V_{accumulo} 

Tale è una approssimazione cautelativa, da usarsi in mancanza di più puntuali informazioni sui valori delle grandezze caratteristiche dell’impianto.

Vasi sanitari